Salta al contenuto principale

Cesare Firrao, l'eccellenza e lo scorrere del tempo

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 19 secondi

LUZZI (COSENZA) - Nell’era digitale, nella quale la condivisione planetaria di informazioni sembra essere la via da percorrere, per cui tutto deve avvenire in “tempo reale” e le cose devono essere disponibili “adesso”, c’è al mondo chi, ancora, ha una percezione della “realtà del tempo” intesa come consapevolezza del tempo che scorre.

Quanto più lentamente il tempo scorre, tanto più preziose divengono le cose, che all’interno di quel tempo, possono essere realizzate, poiché tanto più amore e dedizione vi sono stati profusi.

Alla Cesare Firrao da sempre si fa così: si dà molta importanza allo scorrere del tempo, perché nella lentezza di gesti antichi si perpetuano manualità che altrimenti sarebbero andate perdute.

I modelli che nascono dal lavoro dei Maestri calzaturieri, vengono realizzati a mano dalla selezione al taglio delle pelli, dalla cucitura del guardolo a quella della suola fino alla lucidatura, lasciando trascorrere tutto il tempo che serve. Tutto questo, insieme alla passione, alla tradizione, all’attenzione, elementi per nulla trascurabili, rende eccellente ciò che viene prodotto. Ecco perché le calzature Cesare Firrao continuano ad essere apprezzate da un’affezionata clientela in tutto il mondo.

Ecco perché anche la trasmissione “TOP, TUTTO QUANTO FA TENDENZA”, in onda su RAIUNO, che si occupa delle eccellenze artigianali che fanno grande l’Italia nel mondo, si è interessata alla Cesare Firrao e le ha dedicato un servizio nella puntata di Sabato 29 Luglio. Ecco perché, soprattutto, decine di clienti visitano quotidianamente il punto vendita aziendale di Luzzi (CS) ed avere l’opportunità di acquistare l’eccellenza a prezzi di fabbrica. Cosa affatto banale, di questi Tempi!