Salta al contenuto principale

Tu sei qui

DEMETRIO GUZZARDI

Nato a Cariati il 10 ottobre 1959, con la sua famiglia e' venuto ad abitare a Cosenza nel 1967 e da allora vive in via degli Stadi. Dopo gli studi al Magistrale n. 2 e la laurea in Storia medioevale all'Unical, ha dato vita, insieme alla moglie Albamaria Frontino, nel 1986, alla casa editrice "Progetto 2000" che ha pubblicato oltre 500 titoli, molti dei quali di argomento calabrese. Nel 1991 ha fondato il settimanale "Buongiorno Cosenza" per "raccontare" il positivo della nostra citta'. Ha ristrutturato nel centro storico cosentino la sede dell'Universitas Vivariensis l'associazione culturale che divulga il patrimonio culturale ed ambientale calabrese. E' tra gli amministratori della pagina Facebook "Il senso del tempo. Il valore di un posto. Cosenza". Gira la Calabria per lavoro, ma anche per proporre la sua mostra "Santi, santita' e santini di Calabria".

Ristorando… pranzo ed accoglienza

alla mensa voluta dal pastore Giovannini

Ristorando… pranzo ed accoglienza alla mensa voluta dal pastore Giovannini
11 Giugno 2016
Post del blog

Giovannini: da pugile a pastore

la comunità Bethel compie 50 anni

Giovannini: da pugile a pastore la comunità Bethel compie 50 anni
15 Gennaio 2016
Post del blog

Scanderberg, l'eroe albanese che fermò con l'astuzia l'Islam

In corso Plebiscito a Cosenza, sulla balconata che guarda la confluenza dei due fiumi, c’è un busto bronzeo dedicato a Giorgio Castriota detto Scanderbeg (1405-1468).
13 Dicembre 2015
Post del blog

Il luoghi del Giubileo a Cosenza

Iniziò Giovanni Paolo II con il Grande giubileo del 2000, a dare la possibilità alle diocesi di dichiarare «Chiesa giubilare» alcuni luoghi di culto per vivere il cammino di conversione nelle singo
26 Novembre 2015
Post del blog

A casa del vescovo spunta il ritratto di san Francesco di Paola

C’è chi cerca lungo la confluenza del Busento con il Crati la tomba di Alarico sperando di riempire con gli oggetti ritrovati (25 tonnellate d’oro e 150 d’argento) il nascente museo dedicato al re
14 Maggio 2015
Cronache

L'icona dell'accoglienza nella chiesa bizantina

C’è un’icona nella chiesa di rito greco-bizantino di Cosenza, in corso Plebiscito (di fianco alla chiesa di San Francesco di Paola) che merita di essere conosciuta per il suo significato, non solo
29 Novembre 2014
Post del blog

Una scia di oggetti antichi (e usati)
nel "Moci" di via Popilia

La mattina della prima e della terza domenica di ogni mese (dalle 9 alle 12) si tiene all’Arenella - nel Centro storico – il mercatino del modernariato, con strane bancarelle dove, come cantava Cla
04 Novembre 2014
Post del blog

Il figlio dell'artista che prestò il volto a Gesù

Il pittore Giosino Filosa, che opera a Cosenza nella sua bottega in piazza Duomo, ha organizzato una mostra di 49 ritratti di «persone strane e interessanti», come scrive l'artista in una nota per