Salta al contenuto principale

Tu sei qui

ROBERTO MARINO

Caporedattore Centrale
17 Dicembre 2017
Opinioni

I leghisti, il sud e il dio delle sciocchezze

Breve riflessione su recenti episodi di cronaca

 

IL dio delle notizie spesso si diverte a creare situazioni paradossali. E così nelle stesse ore, o quasi, ci costringe a leggere due storie solo in apparenza in contrasto fra loro.

La povera Calabria dei bimbi poveri

Chi sa se c'è spazio in questi strani giorni per dedicare due minuti e un piccolo pensiero all'ultima medaglia di fango infilata al collo della Calabria.
Il centro oli di Viggiano

In Val d'Agri va estratta la verità

CAPIAMOCI subito: il petrolio è una risorsa importante per la Basilicata, garantisce posti di lavoro, soldi per la Regione, tiene in piedi l'università , ha consentito con le royalty di distrib
Silvio Berlusconi

La sinistra di Tafazzi resuscita il Cavaliere

CHI l’altra notte ha avuto la pazienza di restare fino all’ultimo attaccato alle TV per seguire l’arrivo dei risultati sui ballottaggi, a un certo momento deve aver creduto di essersi addormentato
Il baciamani al boss

Arresto del boss Giuseppe Giorgi 

'Ndrangheta e calabresi, due squadre diverse

C'È una grande dose di ipocrisia, conformismo e retorica dietro le polemiche per l'arresto del latitante Giorgi a San Luca.

I parassiti che rubano i quotidiani

C'ERA una volta il diritto d'autore. Una volta. Oggi siamo al saccheggio. Fatto da personaggi squallidi e senza scrupoli. I magnaccia dell'informazione.

EDITORIALE | La 'ndrangheta e gli incontri pericolosi

L'uomo a cui la Regione Basilicata si è rivolta per una causa nobile, come quella di promuovere prodotti lucani negli Stati Uniti, risulta indagato dalla Procura di Reggio Calabria perché sospettato di essere il punto di riferimento dei Piromalli

EDITORIALE - La Basilicata attende ancora il rottamatore

NON lo ammetterà mai, ma sotto sotto, quando oggi approderà in maniera privilegiata e veloce in Basilicata, un pensierino lo farà anche lui.
25 Agosto 2016
Opinioni

Uscire dalle macerie senza un figlio

COME si fa a passare dal sonno alla morte, senza accorgersi che la vita ti abbandona in una notte dolce di luna piena.