Salta al contenuto principale

Rifiuti il nemico numero uno

Basilicata

Michele Casino lancia la sfida e pensa alla differenziata al 20%, al porta a porta e alle isole ecologiche come soluzione del grave problema della spazzatura.

Tempo di lettura: 
0 minuti 19 secondi

Matera punta a diventare città modello nelle pratiche di raccolta differenziata e smaltimento dei rifiuti. L'assessore all'Igiene, Michele Casino, infatti, pensa in grande e mira all'aumento delle isole ecologiche. "Ad oggi - spiega - ne abbiamo quaranta, ma l'obiettivo è raggiungere 350". E sulla differenziata pensa a un salto ancora più sostanzioso. Dal 9% Matera spera di passare a breve al 20%. La raccolta multimateriale, inoltre, rappresenterebbe un'altra idea vincente.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?