Salta al contenuto principale

Calcio: Crotone, la sconfitta brucia

Basilicata

Preoccupa il risultato ottenuto sul campo della Cavese. L'allenatore Moriero: "si sono fatti mangiare la merenda"; dubbi e perplessità sul futuro dei rossoblù

Tempo di lettura: 
0 minuti 46 secondi

Farsi mangiare la merenda, ovvero farsi fregare, beffare, battere. La sconfitta del Crotone, non è pregiudizievole in assoluto essendo ancora alla quarta giornata di campionato, ma di certo lascia molti dubbi sul futuro della squadra. La sconfitta di Pistoia chamava in causa la difesa che non era andata puntualmente e ripetutamente in sofferenza, ma aveva finito con il dover sopportare il peso di un errore pagato a caro prezzo. Purtroppo a Cava dei Tirreni, è andata peggio, a causa della clamorosa distrazione sul gol che ha riaperto l'incontro. Ma non solo, perchè la partita è stata una specie di festival del "prego s'accomodi, per carità prima lei...".
Moriero ha imputato la colpa per la sconfitta ad un calo di concentrazione, ma poi ha aggiunto che la squadra, da un certo punto in poi, ha subito l'iniziativa degli avversari. Per quanto riguarda il rigore, davvero qualcuno è disposto ad affermare che Vicedomini ha responsabilità nella sconfitta, per l'errore dal dischetto?

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?