Salta al contenuto principale

Cutro: protesta solitaria di Squillace

Basilicata

Nella nota l'assessore comunale all'Ambiente, Carletto Squillace, ribadisce il suo no alla discarica prevista a Roccabernarda e rievoca le intimidazioni

Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

E' solo contro tutti, ma non si da per vinto. L'assessore all'Ambiente del comune di Cutro non ci sta e va avanti nella sua battaglia contro la discarica che dovrebbe sorgere nella località Terrate Terratelle a Roccabernarda, in un'area Zps (Zona a protezione speciale). Carletto Squillace, così, anticipa gesti eclatanti. Ha comunicato alla Prefettura di Crotone e ai Carabinieri di Cutro, infatti, che il prossimo 29 settembre stazionerà al bivio Lenze con un gazebo informativo anche se la comunicazione è firmata soltanto da lui. E intanto riprone la questione delle intimidazioni anche se non risulta da alcun atto d'indagine che le intimidazioni subite da Squillace abbiano a che fare con il progetto della discarica al quale si oppone da due anni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?