Salta al contenuto principale

Potenza, questione di testa

Basilicata

Groppioni e Masini parlano del ko. Cuomo, Patarini e Di Bella a riposo. Al momento non ci sono prescrizioni per Pagani

Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

Dopo la rimonta subita domenica scorsa con l'Arezzo è tempo di bilanci in casa del potenza. "E' una questione mentale" hanno confermato Federico Groppioni e Gerardo Masini dopo che per la seconda volta i rossoblu si sono fatti raggiungere e superare in casa. E' successo, infatti, oltre che con l'Arezzo anche contro il Gallipoli quando erano andati in vantaggio con Cammarota. Intanto non hanno partecipato alla ripresa degli allenamenti Cuomo, Di Bella e Patarini usciti malconci dall'ultimo incontro. La situazione più preoccupante è sembrata sin da subito quella del romano, ma il pestone rimediato da Beati sembra avergli causato solo una forte contusione. In ogni caso i tre hanno fatto fisioterapia. Senza forzare si è aggiunto al gruppo anche Lolaico, mentre fra una decina di giorni entreranno a pieno regime anche Mamede e Delgado.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?