Salta al contenuto principale

Latte cinese, continuano i controlli

Basilicata

Dopo lo scandalo internazionale i carabinieri del Nas hanno effettuato severi controlli in tutta la provincia. Per ora nessun allarme. Tutto è nella norma

Tempo di lettura: 
0 minuti 25 secondi

I controlli sul latte cinese hanno interessato anche la città dello Stretto. I carabinieri del Nucleo antisofisticazioni reggino, guidati dal comandante Vito Polizzi, hanno effettuato una serie di verifiche presso locali adibiti a ristorazione o altri punti vendita. E i risultati delle indagini hanno fortunatamnete offerto un quadro positivo: a Reggioo Calabria e in tutta la provincia non è stata riscontrata la presenza di latte cinese nè dei suoi derivati. La conferma arriva direttamente dal colonnello Mario Pantano, il comandante generale dei carabinieri del Nas.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?