Salta al contenuto principale

Autunno di scioperi in città

Basilicata

Nel centro storico diversi negozi in vendita. Stasera la crisi arriva in tv a "Perfidia" di Antonella Grippo. Prevista per oggi la mobilitazione sulla previdenza

Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

Tutti in piazza in questo "caldo" autunno di contestazioni. Insegnanti, studenti, negozianti, pensionati e precari. La preoccupazione è per tutti un futuro lavorativo o assistenziale ricco di incognite. Le famiglie fanno i conti in tasca e continuano a "tener botta" fino alla quarta settimana. Davanti alle vetrine, infatti, si sosta e si tira dritto. Il calo degli acquisti, inoltre, ha portato molti commercianti a chiudere tant'è che diverse sono le tabelle di "vendesi" soprattutto nel centro storico. Domani tra le tante proteste scatterà quella dei parafarmacisti che hanno proclamato lo sciopero della fame. Una situazione critica che sembra mettere in ginocchio tutta la realtà locale che non riesce a decollare da nessun punto di vista. La crisi è sempre più fitta e i cittadini, qualsiasi sia la categoria di appartenenza, vogliono in questo autunno gridare il loro sdegno. E stasera, intanto, tutti da Antonella Grippo nella sua trasmissione "Perfidia".

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?