Salta al contenuto principale

Cinque persone denunciate nel Vibonese

Basilicata

A eseguire i sopralluoghi sono stati i Carabinieri della stazione di San Calogero, centro del vibonese, nel corso di un servizio per il controllo del territorio, predisposto dalla Compagnia di Tropea

Tempo di lettura: 
1 minuto 2 secondi

Cinque persone sono state denunciate a vario titolo dai carabinieri della stazione di San Calogero, centro del vibonese, nel corso di un servizio per il controllo del territorio, predisposto dalla Compagnia di Tropea. In particolare, i militari dell’Arma diretti dal maresciallo Salvatore Scalzone, nel corso di una perquisizione domiciliare, nel comodino della stanza da letto di un giovane di 28 anni A.P. cameriere, hanno rinvenuto 160 grammi di semi di canapa indiana e lo hanno denunciato con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti. Nel corso degli stessi controlli, un parrucchiere di 28 anni F.G., fermato ad un posto di blocco mentre viaggiava a bordo di una Ford Focus, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico in bella vista sul sedile dell’auto. Nei suoi confronti è scattata una denuncia per detenzione di arma di genere vietato. Altre due persone G.F. e F.B. rispettivamente di 44 e 71 anni, disoccupato il primo, pensionato il secondo, sono stati trovati in possesso di numerose cartucce per fucile calibro 12 caricate a pallettoni, nascoste all’interno delle loro abitazioni rurali. Dovranno rispondere del reato di detenzione di munizioni. Infine, una casalinga di 53 anni M.P.T, è stata denunciata con l’accusa di aver costruito un fabbricato senza dovute concessioni edilizie

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?