Salta al contenuto principale

Un progetto segnalato dal Ministero

Basilicata

Il progetto della Provincia di Crotone con il titolo «La strada verso la qualità», è stato segnalato sul sito del Dipartimento della Funzione Pubblica nella sezione «Non solo fannulloni».

Tempo di lettura: 
1 minuto 36 secondi

Il progetto della Provincia di Crotone con il titolo «La strada verso la qualità», è stato segnalato sul sito del Dipartimento della Funzione Pubblica nella sezione «Non solo fannulloni». La segnalazione - scrive la Provincia in una nota - ha maggior valore dal momento che sono solo 4 le amministrazioni calabresi e circa 30 Province. «Accogliamo con soddisfazione che l’azione strategica denominata «Implementazione del sistema della qualità totale» - sottolinea il presidente, Sergio Iritale - è stata selezionato dal Formez ed è presente nel repertorio delle storie di pubblica amministrazione che meritano di essere raccontate, in quanto rappresenta un ulteriore riscontro della presenza nella struttura di «innovatori» e di potenzialità importanti di miglioramento per originare concreti benefici nei confronti dei nost ri interlocutori (cittadini, imprese, comuni, associazioni, risorse umane). Al tempo stesso - continua il presidente - si sottolinea come l’Ente non si è accontentata di risultare vincitrice al «Premio Qualità PPAA 2006» - I edizione, nella sezione Regioni, Province e Città Metropolitane, ma ha proseguito nel suo impegno con una grande accelerazione nell’introduzione della «Qualità Totale», predisponendo il Piano di Miglioramento 2007-2008 «Condividere per Crescere» in corso di realizzazione». Inoltre, sottolinea il Direttore Generale, Angelo Maria Manna, «si è ritenuto opportuno, seguendo l’idea guida dell’intero Piano, cioè il «condividere per crescere», pubblicare e mettere a disposizione dell’intera rete tutta la documentazione di progetto, in un nuovo canale tematico del sito istituzionale. Questo sito - prosegue il Direttore Generale - rappresenta il contributo che l'Ente può fornire alle altre amministrazioni pubbliche, per la diffusione del sistema della qualità totale con un approccio che parte dal coinvolgimento dei dipendenti, come motore del miglioramento continuo. L’Ente - conclude la nota - proseguirà nel suo impegno partecipando al nuovo bando del Dipartimento della Funzione Pubblica «Premiamo i risultati» al fine di sottoporre a verifica il nuovo piano di miglioramento 2008-2009, ma anche segnalando il sito e soprattutto i risultati finora raggiunti dal piano di miglioramento in corso.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?