Salta al contenuto principale

Atleta reggino alla maratona di Amsterdam

Basilicata

L'atleta Salvatore Mercurio sarà l’unico calabrese a partecipare ad una delle più importanti maratone del mondo in programma domenica prossima 19 ottobre

Tempo di lettura: 
1 minuto 31 secondi

L'atleta reggino Salvatore Mercurio sarà tra i pochi italiani e l’unico calabrese a partecipare alla prossima maratona di Amsterdam, una delle più importanti al mondo con gli otre 20 mila iscritti e i 160 paesi rappresentati, in programma domenica prossima 19 ottobre. Mercurio non è nuovo a queste imprese, avendo già partecipato negli anni passati ad altre gare del genere, a partire dalla più famosa, quella di New York, passando poi per quelle di Roma e Venezia. L’atleta stavolta, però, avrà al suo fianco l'associazione dei Portatori della Vara, della quale è socio da tempo e per questo indosserà una maglietta raffigurante la Madonna della Consolazione. Affronterà il percorso, che si snoderà per 42 chilometri per le strade della più famosa città olandese, anche in ricordo delle vittime del terremoto del 1908 a cento anni dal sisma che distrusse le città di Reggio e Messina. L’iniziativa, sostenuta dall’Amministrazione Comunale, è stata presentata nel corso di una conferenza-stampa svoltasi presso la sede dei Portatori della Vara alla presenza del consigliere comunale Giuseppe Agliano, delegato dal Sindaco per l’attuazione del Programma, del presidente dell’associazione Portatori della Vara Umberto Geria, del consigliere Agostino Cacurri, già presidente dell’Associazione e dei presidenti della II Circoscrizione (Pineta Zerbi – Tremulini – Eremo) e IV Circoscrizione (Trabocchetto – Condera – Spirito Santo) Paolo Brunetti, territori dove Mercurio rispettivamente e nato e risiede. «Siamo particolarmente felici di affiancare Salvatore Mercurio in questo impresa – ha dichiarato il consigliere Agliano a nome dell’Amministrazione Comunale – perchè sappiamo del suo attaccamento alla città e della voglia di portarne alto il nome. L’augurio è che il nostro atleta riesca a completare il percorso ma in ogni caso sarà un successo. Sappiamo che ha già compiuto altre imprese del genere ma sarà emozionante per lui correre con la maglietta raffigurante Maria Santissima Madre della Consolazione, Santa Padrona della nostra città».

(Fonte: AGI)

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?