Salta al contenuto principale

Locri, giovedì arrivano Schifani e Alfano

Basilicata

Attesa in città per l'arrivo, in occasione del terzo anniversario di morte di Fortugno, del ministro della Difesa, Angelino Alfano, e del presidente del Senato, Renato Schifani.

Tempo di lettura: 
1 minuto 9 secondi

Giovedì prossimo, 16 ottobre, ricorre il terzo anniversario dell’omicidio di Franco Fortugno, vicepresidente del Consiglio Regionale della Calabria, ucciso a Locri nei locali dove si svolgevano le elezioni primarie. Nell’occasione sono previsti a Locri una serie di momenti per ricordare la sua figura e la sua attività sociale e politica. Nella mattinata alle 10,30 il Presidente del Senato, Renato Schifani (nella foto); il Vice Presidente della Camera, Antonio Leone; il Vice Presidente del CSM, Nicola Mancino, ed il Procuratore capo della DNA, Piero Grasso, deporranno una corona di fiori a Palazzo Nieddu, dove avvenne l’omicidio, insieme alla vedova di Franco Fortugno, Maria Grazia Laganà. Alle 11 al Liceo «G.Mazzini» l’orchestra giovanile di fiati “N. Spadaro» di Delianuova terrà il concerto «Mille note contro la 'ndrangheta». A seguire ci saranno brevi interventi commemorativi da parte delle autorità presenti. Nel pomeriggio, alle 16, in Cattedrale, ci sarà una messa officiata dal Vescovo di Locri-Gerace, mons. Giuseppe Fiorini Morosini, a cui parteciperanno il Ministro della Giustizia, Angelino Alfano; il Capo della Polizia, Antonio Manganelli; il Presidente della Regione Calabria, Agazio Loiero; il Presidente del Consiglio Regionale, Giuseppe Bova. Parteciperanno anche i vertici delle forze di polizia regionali, i Procuratori capo di tutti i distretti della Calabria, esponenti politici ed istituzionali, rappresentanti delle forze armate, saranno presenti anche numerose personalità impegnate nella lotta sociale alle mafie tra cui Elisabetta Caponnetto, Ivan Lo Bello, Lirio Abbate.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?