Salta al contenuto principale

Sanità, mercoledì protesta dei sindacati

Basilicata

Le organizzazioni sindacali del settore della Funzione Pubblica di Cgil, Cisl e Uil, hanno organizzato una manifestazione per il rinnovo del contratto

Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

Cgil, Cisl e Uil Funzione Pubblica hanno organizzato per mercoledì mattina una manifestazione di protesta per sollecitare la definizione del contratto di lavoro del personale del settore sanità. A Catanzaro la manifestazione si svolgerà nei pressi della sede della Presidenza della Giunta regionale. Nella piattaforma sindacale Cgil, Cisl e Uil rivendicano il “ritardo del rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro 2008-2009 Sanità, così come quello di tutti i lavoratori pubblici e l’urgenza di un sollecito confronto con le Istituzioni responsabili Governo, Regioni e parti sociali al fine di ricercare un utile percorso di soluzione. C'è la necessità che l’annoso ritardo che accompagna i rinnovi dei contratti collettivi nazionali di lavoro pubblici sia definitivamente superato con la definizione di un nuovo modello contrattuale. Serve superare i vincoli centralizzati imposti alla contrattazione decentrata integrativa finalizzata alla qualificazione dei servizi, anche in provvedimenti legislativi di recente emanazione». «C'è la preoccupazione – concludono i sindacati – per la grave e insostenibile situazione del ritardo del rinnovo contrattuale della sanità privata 2006-2007, giunto ormai a 34 mesi di scadenza contrattuale».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?