Salta al contenuto principale

Armi e droga trovate a Mileto

Basilicata

I carabinieri nel corso di controlli compiuti a Mileto hanno rinvenuto armi e stupefacenti. Controlli a tappeto nella zona

Tempo di lettura: 
1 minuto 21 secondi

Un controllo a pettine, così viene definita l’operazione dei carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia scattata stamattina all’alba nelle campagne di Mileto, un Comune del vibonese poco distante dalla città capoluogo. I militari dell’Arma con l’ausilio dei colleghi di quella stazione e di unità cinofile, hanno infatti setacciato le campagne e l’abitato della piccola frazione di Comparni, rinvenendo nei posti più impensabili armi e droga. In particolare, all’interno di alcuni tronchi di ulivo secolari, sono stati rinvenuti numerosi proiettili calabro 7,65 in ottimo stato di conservazione e circa 200 grammi di marijuana, perfettamente essiccata e pronta per essere smerciata. Nel centro abitato, invece, gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto, occultati all’interno di alcuni anfratti presenti in diverse case del centro storico abbandonate, in un buco ricavato sotto una fontana pubblica, una tavoletta di oltre 100 grammi di hashish, circa 60 grammi di marijuana già essiccata e divisa in dosi e parti di una pistola calibro 38 a tamburo che qualcuno, forse per farla sparire definitivamente, aveva sigillato all’interno di un anfratto dopo averne fatto sparire la canna, forse perchè ormai compromessa. Tutta la droga e le armi rinvenute, del valore di diverse centinaia di euro, sono state sequestrate dagli uomini della Compagnia di Vibo Valentia, che hanno avviato le indagini per risalire ai responsabili.
Dai controlli è emerso che alcuni tronchi di ulivo venivano utilizzati per conservare proiettili calibro 7,65 e circa 200 grammi di marijuana. Nel centro abitato, invece, all’interno di alcune case abbandonate, è stata trovata una tavoletta di oltre 100 grammi di hascisc, circa 60 grammi di marijuana già essiccata e divisa in dosi e parti di una pistola calibro 38.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?