Salta al contenuto principale

Emergenza rifiuti a Cosenza e provincia

Basilicata

Resta irrisolta a Cosenza e nel territorio provinciale, coperto dal servizio della Vallecrati, la situazione dell'emergenza rifiuti

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

E' di nuovo emergenza rifiuti a Cosenza e nell’hinterland. Anche questa notte non è stata effettuata la raccolta dell’immondizia, e non si sa quando il servizio potrà riprendere.
Permane la crisi del Consorzio Vallecrati, che perde adesso parte dei pezzi: i comuni di Bisignano, Cerisano, Dipignano, Marano Principato, Torano Castello e anche Rende, quest’ultimo comune solo per quanto riguarda la raccolta differenziata del vetro, si sono adesso rivolti per il servizio alla società privata Calabra Maceri.
Chi resta nel Consorzio Vallecrati intanto spinge per una modifica dello statuto, che viene visto come il primo passo per trovare una via d’uscita alla cronica mancanza di finanze della Vallecrati S.p.A., che è la società che poi opera fattivamente la raccolta. Questa però lamenta il mancato pagamento delle quote dovute da parte di decine di comuni del Consorzio, cosa che avrebbe scatenato la crisi, da più parti giudicata ormai irrimediabile.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?