Salta al contenuto principale

Siglato l'accordo tra Provincia di Cosenza e Pirelli

Basilicata

Il contratto preliminare di compravendita del palazzo ex Carime di Viale Crati è stato firmato oggi. La sottoscrizione da avvio ai lavori di adeguamento degli impianti tecnologici

Tempo di lettura: 
1 minuto 7 secondi

E' stato siglato tra la Provincia di Cosenza e la società Pirelli RE il contratto preliminare di compravendita del palazzo ex Carime di Viale Crati a Cosenza. La sottoscrizione dell’atto consente di dare avvio ai lavori di adeguamento degli impianti tecnologici dell’immobile. Il nuovo Palazzo degli uffici della Provincia, il cui prezzo d’acquisto è stato fissato in sette milioni di euro, avrà un ruolo centrale nella realizzazione e qualificazione del progetto di area urbana. L’acquisto del palazzo, che incrementerà il patrimonio immobiliare provinciale, è stato stabilito con una delibera del Consiglio provinciale dello scorso luglio ed abbattere i costi di fitto annui (un milione e 300 mila euro) attualmente sostenuti dall’ente. Il nuovo palazzo degli uffici della Provincia, ubicato in una zona in cui sono presenti numerosi uffici pubblici, agevolerà notevolmente l’accesso per l’utenza, considerata la sua posizione strategica sulla 107 Cosenza-Paola-Crotone, vicino la stazione ferroviaria, collegata agli svicoli della A3. L’edificio si estende su una superficie di 11.381,82 metri quadrati. «La firma del contratto - ha detto il presidente della Provincia, Mario Oliverio - indirizza verso l’acquisizione definitiva di un immobile che costituisce sicuramente per l’ente un’opportunità. Entro febbraio 2009 saranno completati i lavori, che sono a carico del venditore, per l’adeguamento degli impianti tecnologici e dello stato d’uso dell’immobile. Subito dopo inizierà il trasferimento degli uffici».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?