Salta al contenuto principale

Cetraro, maxi sequestro di pesce

Basilicata

Si tratta di circa 700 chilogrammi di pesce spada. Durante i controlli del Nucleo Ispettivo è emerso che un peschereccio, aveva a bordo 17 esemplari. Il pescato è consumabile

Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

Circa 700 kg di pesce spada sono stati sequestrati nel porto di Cetraro. Il nucleo ispettivo pesca dell’ufficio circondariale marittimo del centro tirrenico ha sottoposto a visita ispettiva un peschereccio in transito nel porto di Cetraro. Durante il controllo è emerso che il peschereccio, aveva a bordo 17 esemplari di pesce spada del peso complessivo di circa 700 kg che prevede che dal 15 ottobre al 15 novembre 2008 il divieto di pesca nel mediterraneo. Al comandante dell’unità è stata contestata la sanzione amministrativa di 2.000 euro. Il pescato sottoposto a controllo da parte del medico veterinario dirigente dell’Asp di Cetraro, è stato ritenuto idoneo per il consumo umano e verrà donato in beneficienza ad alcuni istituti caritatevoli locali.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?