Salta al contenuto principale

N'drangheta: sequestrati 1,5 milioni

Basilicata

Beni del valore di circa un milione e mezzo di euro sono stati sequestrati a Ionadi (Vv) dal Gico della Guardia di Finanza di Catanzaro per violazione della normativa antimafia.

Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

Beni del valore di circa un milione e mezzo di euro sono stati sequestrati a Ionadi (Vv) dal Gico della Guardia di Finanza di Catanzaro per violazione della normativa antimafia. Il provvedimento riguarda un immobile, su quattro livelli, ed un altro fabbricato, in corso di costruzione, ubicati, per un totale di 2.340 mq. Il provvedimento cautelare è stato emesso dal tribunale di Vibo Valentia nei confronti di un personaggio del vibonese, di cui non sono state rese note le generalità, coinvolto in un procedimento penale per estorsione. Il provvedimento è la naturale prosecuzione di una più ampia attività che, nel recente passato, aveva già portato al sequestro, nei confronti dello stesso soggetto, di beni mobili, immobili e disponibilità finanziarie per un valore complessivo di circa un milione di euro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?