Salta al contenuto principale

La Guardia di Finanza scopre corriere di droga sul treno

Basilicata

Un ingente quantitativo di droga è stato sequestrato dai “Baschi verdi” della Compagnia Pronto Impiego della Guardia di Finanza in un servizio sulla tratta
ferroviaria di Villa San Giovanni

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

Un ingente quantitativo di droga è stato sequestrato dai “Baschi verdi” della Compagnia
Pronto Impiego della Guardia di Finanza in un servizio sulla tratta
ferroviaria di Villa San Giovanni. Un cittadino francese, Adil
Benjedi, di 30 anni, è stato sorpreso sul treno con 500 grammi di
hashish nascosti tra i bagagli. Appena visti i militari, l’uomo ha
iniziato a dare segni di nervosismo e il cane antidroga Machin ha
segnalato al suo conduttore che qualcosa non andava.
In poco tempo sono stati trovati i 5 panetti della sostanza
stupefacente. Dapprima il cittadino francese ha tentato di proclamare
la sua estraneità ma poi ha dovuto cedere e ammettere che è un
corriere che frequentemente trasporta droga tra il nord e il sud
dell’Italia ed è stato arrestato.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?