Salta al contenuto principale

Alluvione, firmate convenzioni per fondo ricostruzione

Basilicata

Sono tre e consentiranno di asseganre i fondi per la ripresa produttiva dell'intera area della provincia di Vibo Valentia dopo i gravi danni. L'investimento ammonta a 2 milioni e 819 mila euro

Tempo di lettura: 
1 minuto 2 secondi

Sono state firmate dal presidente della Regione Calabria Agazio Loiero tre convenzioni che consentiranno di assegnare i fondi per la ripresa produttiva
dell’intera area della provincia di Vibo Valentia dopo i danni dell’alluvione. “Con la firma di queste convenzioni avviene, di fatto, il trasferimento di trentasei milioni di euro ai soggetti attuatori”, ha detto Loiero, che ricopre l’incarico di commissario delegato per l’emergenza vibonese. Sono stati predisposti gli atti che consentiranno alla Provincia, alla Camera di Commercio ed al Nucleo industriale di Vibo di attivare tutte le procedure necessarie per assegnare i fondi ai soggetti destinatari. La prima convenzione è stata firmata con il presidente della Provincia di Vibo Valentia Francesco De Nisi per interventi che riguardano il “ripristino della ufficiosità idraulica” in diverse zone per un investimento di 2.819.000 euro. La seconda è stata
firmata con il Consorzio per lo sviluppo industriale rappresentato dal presidente Filippo Sirgiovanni e riguarda il completamento del sistema fognario di località Portosalvo per un totale di un milione e mezzo di euro. Infine la terza convenzione è stata firmata con il commissario della Camera di Commercio di Vibo Valentia Michele Lico, come ente attuatore che dovrà realizzare la concreta attuazione del bando dei finanziamenti di 32 milioni di euro a favore delle imprese.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?