Salta al contenuto principale

Cosenza 1914 beffato dal Gela

Basilicata

Seconda divisione. I rossoblù giocano bene, ma decide un gol di Battisti. Moschella fallisce il pari. I Lupi finiscono in nove

Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

Sesta vittoria consecutiva per il Gela che sconfigge per uno a zero il Cosenza e la aggancia in testa alla classifica. Ma il Cosenza non esce ridimensionato da questa partita, anzi, in campo ha prevalso l'equilibrio. Mister Tosacano, a causa di tre assenze importanti, ossia Catania, Occhiuzzi e Parisi, è stato costretto a schierare tre attaccanti. Per il Gela la mossa decisiva è stata la sostituzione di Marinucci Palermo con Gaeta il quale ha servito Battisti con un cross preciso che ha siglato la rete decisiva.
Nonostante la sconfitta, Toscano plaude alla sua squadra e dice che i suoi sono stati puniti da un solo episodio. Invece, il tecnico del Gela è raggiante e sostiene che la sua squadra ha acquisito una maggiore forza grazie all'ingresso di Gaeta sulla destra.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?