Salta al contenuto principale

La Vibonese bloccata in casa

Basilicata

Seconda divisione. La Vibonese viene bloccata in casa dell'Igea Virtus e raggiunge il pareggio grazie ad un calcio rigore segnato da Mastrolilli

Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

Al "Luigi Razza" tutti si aspettavano una Igea a trazione posteriore, invece la squadra siciliana è andata vicinissima a portarsi a casa i tre punti. La Vibonese ha sofferto parecchio la vivacità dei siciliani, ha faticato ad imbastire una manovra fluida ed è riscita ad agguantare il pari soltanto nel finale. Un'autentica beffa per quei tifosi che avevano lasciato in anticipo lo stadio, a pochi minuti dal triplice fischio finale dell'arbitro. Per quanto riguarda le formazioni Galfano decide di fare a meno di Oudira, che è stato in panchina. In campo c'è Poilito. Dall'altra parte, invece, Castellucci opta per il 4-3-3 con gli esperti Martinella e DiToro. La partita termina uno a uno con reti segnate da Panarelli per l'Igea al 29' minuto del secondo tempo e da Mastrolilli al 44' minuto. Entrambi i tecnici si sono detti soddisfatti per la prestazione esibita delle rispettive squadre.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?