Salta al contenuto principale

Padre bimba malata ricevuto da Loiero

Basilicata

Dopo essersi incatenato per due volte dinnanzi al Comune di Ricadi e una volta alla sede regionale di Catanzaro, Antonio Carone papà di Annabella è stato ricevuto da Loiero

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

Antonio Carone, padre di Annabella, una bimba cerebrolesa, che per due volte si è incatenato prima dinnanzi al Comune di Ricadi, dove risiede, poi dinnanzi alla sede della Giunta regionale, stamattina è stato ricevuto dal presidente Agazio Loiero. «Sono soddisfatto per la cordialità e l’interesse con cui il presiedente ha ascoltato i problemi da me esposti» ha detto. Intanto la vicenda di Annabella, attaccata ad un respiratore, ha suscitato emozione in tutto il paese. Un industriale del Nord si è offerto a dare un lavoro al padre in quel di Treviso. «Ma ditemi - ha risposto - ringraziandolo per lo slancio, come posso spostarmi tanto lontano, quando Annabella ha continuamente bisogno di assistenza. Capita che bisogna portarla improvvisamente in rianimazione, come è avvenuto altre volte».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?