Salta al contenuto principale

Salta in aria la serranda di un fruttivendolo

Basilicata

I carabinieri che stanno conducendo le indagini ritengono si tratti di un'azione volontaria. Si torna a parlare di racket in una zona già colpita altre volte dalla malavita

Tempo di lettura: 
0 minuti 23 secondi

Continua l'escalation delle intimidazioni ai commercianti della regione. Stavolta è toccato a Vibo Valentia. Ignoti, la scorsa notte, infatti, hannò fatto esplodere una bomba contro la serranda di un negozio di frutta e verdura. Il fatto è avvenuto in via Nazionale di Pizzo Calabro. Danni alla serranda e a qualche vetrata nelle vicinanze. Non è prima volta comunque che il commerciante riceve simili «attenzioni». Indagini sono in corso a cura dei carabinieri della locale stazione. Ipotesi più accreditata è la matrice malavitosa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?