Salta al contenuto principale

Ponte sullo Stretto completamento naturale A3

Basilicata

Lo ha sostenuto, a margine dell’inaugurazione della variante di Cascano, nel casertano, il sottosegretario alle infrastrutture e ai Trasporti Giuseppe Maria Reina

Tempo di lettura: 
1 minuto 1 secondo

Ponte sullo stretto di Messina costituisce il completamento naturale dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria, i cui lavori di ammodernamento termineranno entro il 2011». Lo ha sostenuto, a margine dell’inaugurazione della variante di Cascano, nel casertano, il sottosegretario alle infrastrutture e ai Trasporti Giuseppe Maria Reina. «Il Ponte sullo Stretto – ha aggiunto, Reina, – è un elemento straordinario ed importante perchè consentirà di congiungere l’isola al continente e quindi permetterà di realizzare quel disegno strategico che vede la Sicilia come punto di approdo delle grandi merci che devono transitare verso l'Europa provenienti dal corno d’Africa. Mentre oggi – spiega il parlamentare siciliano – questo avviene soltanto attraverso la Spagna e la Francia, domani avverrà attraverso la Sicilia. Ma c'è di più. Oggi questi paesi sono ancor poco attrezzati e poco appetibili per quanto riguarda lo sviluppo deii flussi economici. Quando invece tra i paesi emergenti dove ci sono le maggiori delocalizzazione delle grandi imprese multinazionali, ci sarà questo riflusso verso l’Europa, allora tutto il meridione d’Italia diventerà straordinariamente e strategicamente importante». A parere del sottosegretario Reina, dunque, «il ponte sullo stretto giocherà un ruolo strategico, peraltro riconosciuto anche a livello internazionale dalla stessa Comunità Europea che vuole fortemente che si proceda alla realizzazione dell’asse Berlino-Palermo».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?