Salta al contenuto principale

Accampamento scout devastato da bulli

Basilicata

Giovani scout aggrediti da una trentina di giovanissimi, nei pressi di Montalto, dove il gruppo "Cosenza 3", aveva allestito un campo che è stato devastato

Tempo di lettura: 
1 minuto 2 secondi

Un accampamento di Scout è stato devastato da una banda di teppisti, circa una trentina. Il fatto è avvenuto a Montalto Uffugo (CS). Intorno alle 21,00 un gruppo di giovani del luogo avrebbe dileggiato gli scout, intenti ad allestire il campo. Sarebbero volate delle parole di scherno, anche ai danni di una ragazza down che fa parte del gruppo di Scout, denominato «Cosenza 3».
I ragazzi, su invito dei loro capigruppo, hanno preferito rientrare in un locale messo a loro disposizione dalla Chiesa locale. Tutto sembrava finito lì, ma verso le 22,30 il gruppo di facinorosi è ritornato, più numeroso. I teppisti hanno dato alle fiamme una tenda e un altro paio sono state divelte dal suolo. All’arrivo dei Carabinieri, immediatamente avvertiti, alcuni di loro sarebbero stati identificati.
Tra loro anche i figli di alcuni noti professionisti locali. I militari hanno sentito finora una quarantina di ragazzi di Montalto, fino alle 4 del mattino e continuando poi anche nella mattinata di oggi. Ignote al momento le motivazioni del gesto vandalico.
Nessun provvedimento è stato adottato per il momento. I carabinieri hanno raccolto le testimonianze degli scout e sulla base delle descrizioni fornite stanno cercando di risalire agli autori del danneggiamento che si è tradotto in una tenda bruciata, una divelta dal terreno e due zaini rubati.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?