Salta al contenuto principale

Accoltella un uomo, arrestato

Basilicata

Alla base del ferimento avvenuto a Santo Stefano d'Aspromonte ci sarebbe una lite scoppiata per futili motivi. La vittima, Giovanni Zappalà di 42 anni, è in prognosi riservata

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

Ha accoltellato un uomo al termine di una lite scoppiata per futili motivi, ma è stato subito arrestato dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio. Il fatto è accaduto a Santo Stefano d’Aspromonte. La vittima, Giovanni Zappalà, di 42 anni, si trova ricoverato in prognosi riservata negli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria. Le coltellate gli hanno perforato un polmone. L’aggressore, Vincenzo D’Agostino, di 58 anni, già noto alle forze dell’ordine è stato bloccato dai carabinieri della Compagnia di Villa San Giovanni, subito dopo il fatto. I due, secondo la ricostruzione degli investigatori, hanno avuto una lite nella piazza centrale del paese. Tutto sembrava finito, ma poco dopo i due si sono ritrovati e D’Agostino ha colpito con diverse coltellate l’avversario.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?