Salta al contenuto principale

Isola Capo Rizzuto, nuovo sbarco di clandestini

Basilicata

Un barcone carico di immigrati clandestini è sbarcato ieri al largo di Isola Capo Rizzuto, con a bordo anche alcuni bambini

Tempo di lettura: 
0 minuti 50 secondi

Soccorsi da una motovedetta della Capitaneria di Porto, i clandestini sbarcati ieri ad Isola Capo Rizzuto sono stati tratti in salvo, dopo che l'imbarcazione si è incagliata sul fondale e alcuni si sono lanciati in acqua per raggiungere la spiaggia a nuoto. Dopo il recupero sono stati rifocillati e sono iniziate le operazioni di identificazione.
Cinque persone sono state fermate dalla polizia e dalla guardia di finanza perchè ritenute i presunti scafisti dello sbarco. I cinque uomini fermati, dei quali non sono state fornite le generalità, sono stati individuati subito l’arrivo degli immigrati sulle coste del crotonese.
A bordo dell’imbarcazione viaggiavano complessivamente 37 persone, tra cui tre bambini e tre donne, tutti di origine turca ed afgana. Le condizioni di salute degli immigrati sono buone e, dopo arrivo sulla costa, sono stati riforniti di acqua e coperte dai volontari della Misericordia di Isola Capo Rizzuto. Dopo i primi interventi gli immigrati sono stati trasferiti al centro di prima accoglienza di Sant'Anna dove sono stati effettuate le attività di identificazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?