Salta al contenuto principale

Morti bianche, agricoltore perde la vita a Cessaniti

Basilicata

Ancora un caso di morte bianca, nel vibonese, dove un uomo è morto a causa del ribaltamento del trattore con il quale stava lavorando in un terreno

Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

Un agricoltore, Domenico Costanzo, di 73 anni, è morto in un incidente su lavoro accaduto a Cessaniti. Il fatto è avvenuto nella frazione San Cono, intorno alle 14,30. Costanzo stava eseguendo lavori di aratura in località "Romanello", alla guida del proprio trattore quando il mezzo, per cause in corso d’accertamento, si è ribaltato. L’agricoltore, cadendo dal trattore, ha riportato una lesione alla testa che ne ha provocato la morte immediata.
L'uomo potrebbe essere uscito fuori strada a causa di un malore, provocando il ribaltamento del mezzo, che lo ha schiacciato. I soccorsi non hanno potuto fare nulla. Sul posto sono giunti i carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia che hanno avviato le indagini per ricostruire la dinamica dell’accaduto. A dare l’allarme è stata una nipote di Costanzo, che ha chiamato il 118.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?