Salta al contenuto principale

Gli autobus occupano e Catanzaro va in tilt

Basilicata

Romano, una ditta di autolinee privata, ha parzialmente occupato, stamani, per protesta, viale De Filippis, principale via d’accesso alla città. La Stradale sta attuando le deviazioni

Tempo di lettura: 
0 minuti 31 secondi

Decine di autobus della Romano, una ditta di autolinee privata, hanno parzialmente occupato, stamani, per protesta, viale De Filippis, principale via d’accesso a Catanzaro. I mezzi, sistemati all’altezza della sede della Regione, occupano parte della carreggiata, consentendo comunque il passaggio delle auto. La presenza dei mezzi ha comunque rallentato il traffico in tutto il centro cittadino. Pesanti i disagi per gli automobilisti a causa delle lunghe code in entrata verso la città che si sono formate a partire dalla strada statale 280 che collega Catanzaro a Lamezia Terme e all’autostrada A3. La polizia stradale e i vigili urbani stanno attuando delle deviazioni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?