Salta al contenuto principale

Il teatro di Petilia sarà ristrutturato

Basilicata

Appaltati i lavori del primo lotto della ristrutturazione del cinema teatro «A. Madia» di Petilia Policastro per un importo di un milione di euro

Tempo di lettura: 
2 minuti 11 secondi

Sono stati appaltati i lavori del primo lotto della ristrutturazione del cinema teatro «A. Madia» di Petilia Policastro. Si tratta di lavori per un importo totale di un milione di euro, che sono stati aggiudicati all’impresa Rosario Cortese, che ha effettuato un ribasso pari al 22,89%. Con questo primo lotto si realizzeranno le opere di rifacimento statico della imponente struttura, datata 1946, che un tempo ospitava uno dei più grandi cinema e teatri della provincia, fino alla sua chiusura negli anni `80.
Con il secondo lotto, poi, si dovrebbe procedere alla sistema interna ed all’acquisto delle attrezzature. Tale struttura era stata sottoposta all’incuria, fino a che, su proposta dell’ex assessore provinciale, Giuseppe Poerio, fu acquistata proprio dall’amministrazione provinciale.
Dopo la progettazione, che ha subito un pò di intoppi, il bando e, ieri, l’apertura delle buste. Adesso, dopo gli adempimenti burocratici, ci sarà la consegna dei lavori, e tra un anno, la loro realizzazione. Soddisfazione per l’esito della gara è stato espresso dall’amministrazione comunale di Petilia Policastro e dal sindaco Dionigi Fera. «Dopo avere appreso la notizia della definizione dell’iter procedurale finalizzato all’aggiudicazione dell’appalto relativo al primo lotto per la ristrutturazione del Cinema Teatro Aurora alla ditta Cortese Rosario di Crotone – scrive Fera – esprimo la mia soddisfazione e quella dell’intera Giunta Comunale, per l’impegno che il Presidente della Provincia di Crotone dott. Sergio Iritale ha mantenuto nei nostri confronti.
Si tratta di un impegno personale che il Presidente della Provincia aveva assunto con la nostra amministrazione all’atto dell’insediamento, in continuità con gli impegni precedentemente presi con il compianto assessore provinciale Giuseppe Poerio, il quale peraltro si era impegnato per l 'acquisto della struttura da parte dell’ente intermedio». Viva soddisfazione è stata espressa anche dal consigliere provinciale petilino, Amedeo Nicolazzi. «Ho seguito – ha detto Nicolazzi – l'iter procedurale dell’appalto passo passo, per sveltire al massimo le procedure e vedere al più presto realizzata l’opera.
I primi lavori saranno effettuati per porre rimedio alle infiltrazioni d’acqua dal tetto e per consolidare le mura della struttura. Sono veramente contento per questo risultato che interessa la nostra cittadina». In effetti, la ristrutturazione del cinema teatro «Madia» è un’opera che la comunità petilina attende da almeno un trentennio. Una volta terminata, questo sarà l’unico teatro sul territorio della provincia di proprietà dell’ente intermedio, e, per tale ragione, sarà naturalmente inserito nel circuito degli spettacoli inseriti nel programma annuale del Teatro stabile di Calabria, così come è avvenuto, già da qualche anno, per Cotronei. Inoltre, il cinema teatro risponderà alle esigenze della realtà petilina, che mancava di una struttura simile.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?