Salta al contenuto principale

Prostituzione, arrestate quattro donne a Corigliano

Basilicata

Le straniere, tre rumene, sono state denunciate dai Carabinieri perchè sorprese ad esercitare l'attività. I militari hanno anche elevato contravvenzioni nei confronti dei clienti

Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

Quattro donne straniere, tra cui tre romene, sono state denunciate dai carabinieri a Corigliano Calabro perchè sorprese ad esercitare attività di prostituzione. I militari hanno anche elevato contravvenzioni nei confronti di quattro automobilisti sorpresi mentre erano insieme alle prostitute lungo la strada statale 106 jonica ed in alcune strade del circondario. L’intervento dei carabinieri è stato disposto in applicazione del decreto col quale il commissario prefettizio di Corigliano Calabrio, prefetto Paola Galeone, ha vietato l'attività di prostituzione lungo la statale 106 Jonica per evitare pericoli per la circolazione stradale. Le prostitute sono state denunciate per il reato di «invito al libertinaggio». Ai quattro uomini sorpresi in compagnia della prostitute sono state sequestrate le automobili.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?