Salta al contenuto principale

Sette aziende catanzaresi protagoniste in Canada

Basilicata

Spazi commerciali per le aziende, ma anche possibilità di scambi culturali fra l'Università e alcuni atenei d’oltreoceano. Sono questi i primi risultati della missione dalla Camera di Commercio

Tempo di lettura: 
1 minuto 13 secondi

Spazi commerciali per le aziende della provincia, ma anche possibilità di scambi culturali fra l'Università di Catanzaro ed alcuni atenei d’oltreoceano. Sono questi i primi risultati della missione organizzata dalla Camera di Commercio di Catanzaro e dall’amministrazione provinciale, che ha visto impegnata in Canada, per 7 giorni, una delegazione composta dall’assessore provinciale alle Attività Produttive Roberto Costanzo, dal presidente di PromoCatanzaro (azienda speciale della Camera di Commercio) Raffaele Mostaccioli, dal consigliere d’amministrazione della stessa azienda Raffaele D’Ambra e dai rappresentanti di sette aziende del catanzarese operanti nel comparto agroalimentare ed in particolare nei settori oleario, del caffè, della produzione di sott'oli, della pasticceria, della preparazione di pasta fresca. Due le tappe della missione, che ha consentito alle imprese catanzaresi di partecipare ad altrettanti workshop a Winnipeg, capitale dello stato di Manitoba, ed a Toronto, capitale dell’Ontario, dove la delegazione è stata ricevuta dai rispettivi vicesindaci, Steves e Pantaleone. Numerosi gli importatori presenti ai due eventi, provenienti soprattutto dalle città portuali di Vancouver e Calgari, interessati alle produzioni della provincia di Catanzaro, con i quali sono stati avviati contatti, grazie all’attività di intermediazione svolta dai presidenti delle Camere di Commercio italiane all’estero dei due centri canadesi, Jacuzzi e Visentin. L'interesse del Canada verso la produzione calabrese potrebbe concretizzarsi a breve sulla base di un progetto, in fase di elaborazione, e sottoscritto dalle sette imprese coinvolte nell’operazione, dalla Provincia di Catanzaro, dalla Camere di Commercio e dagli importatori canadesi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?