Salta al contenuto principale

Il 29 novembre la giornata della colletta alimentare

Basilicata

Anche quest'anno a Cosenza si svolgerà la giornata della "Colletta Alimentare" per raccogliere beni alimentari da destinare ai più poveri

Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

Si svolgerà anche quest’anno la Giornata della colletta alimentare. Il 29 novembre, i volontari inviteranno gli acquirenti dei supermercati a donare alimenti non deperibili (olio, omogeneizzati ed alimenti per l’infanzia, tonno e carne in scatola, pelati e legumi in scatola) che saranno distribuiti ad indigenti.
In Calabria l’Associazione Banco Alimentare, è presente dal 1996 e raccoglie le eccedenze agro-alimentari e le ridistribuisce a persone e famiglie povere attraverso 613 enti socio assistenziali convenzionati. Gli enti, nel 2007, hanno distribuito circa tremila tonnellate di generi alimentari di prima necessità a 95.505 persone bisognose per un valore commerciale di svariati milioni.
Nella provincia di Cosenza, solo nel 2007, 232 enti socio-assistenziali hanno distribuito 1.563.089 chili a 32.100 persone bisognose. L’iniziativa 2008 sarà presentata mercoledì prossimo, a Rende, da Gianni Romeo, direttore generale Associazione Banco Alimentare della Calabria, da mons. Mauro Inzoli, presidente Fondazione Banco Alimentare Onlus e da Mario Maiolo, assessore al Welfare della Regione Calabria.
La Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, che si terrà in tutta Italia, è promossa dalla Fondazione Banco Alimentare Onlus e dalla Compagnia delle Opere Impresa Sociale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?