Salta al contenuto principale

Domenica, la "giornata del ringraziamento"

Basilicata

Domenica 23 novembre alle 12, presso il Duomo di Crotone, si svolgerà la Giornata Regionale del Ringraziamento organizzata dalla Coldiretti Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 37 secondi

Domenica prossima 23 novembre alle ore 12, nel Duomo di Crotone, si svolgerà la Giornata Regionale del Ringraziamento organizzata dalla Coldiretti Calabria in collaborazione con l’Arcidiocesi di Crotone-Santa Severina.
La concelebrazione Eucaristica, durante la quale verranno offerti i frutti ed i doni della terra, sarà presieduta dall’Arcivescovo mons. Domenico Graziani, da padre Renato Gaglianone, don Giuseppe Megna e dal Vicario mons. Francesco Frandina rispettivamente consiglieri ecclesiastici nazionale, regionale e provinciale della Coldiretti. «La Giornata del Ringraziamento che si celebra significativamente a Crotone – dichiara Roberto Torchia presidente interprovinciale della Coldiretti di Crotone -Catanzaro e Vibo Valentia – vuole essere un momento forte per una riflessione sul modello di agricoltura che la coldiretti sta portando avanti basato sulla sostenibilità, la sicurezza alimentare, il rispetto dell’ambiente e la tutela del territorio da amare e servire e quindi in una gestione condivisa del bene terra con un rapporto stretto con i cittadini». Ho avuto fame e mi avete dato da mangiare» è il tema della cinquantottesima edizione della Giornata, che vuole richiamare tutti i fedeli al dovere di farsi carico di chi, vicino o lontano, vive nella povertà. «In questo contesto l’attenzione alle necessità alimentari dei popoli parte da un’attenta valorizzazione delle potenzialità della nostra terra. – afferma il presidente della Coldiretti calabrese Pietro Molinaro che sarà presente alla giornata insieme al direttore Angelo Milo. Parteciperanno imprenditori agricoli e le proprie famiglie provenienti da tutta la regione e autorità nazionali, regionali, e locali. Saranno presenti i dirigenti della Coldiretti Calabria guidati dal presidente Pietro Molinaro e dal Direttore Angelo Milo. La Coldiretti ha messo in campo una serie di iniziative: la domenica di festa sarà caratterizzata dalla possibilità di degustare e acquistare prodotti a km zero, grazie alla presenza di alcune imprese agricole in prima linea nelle vendite dirette e dallo stand istituzionale della «Fondazione Campagna Amica» dove saranno raccolte adesioni al progetto. Al termine ci sarà la benedizione di trattori e mezzi agricoli, ed una degustazione di prodotti tipici.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?