Salta al contenuto principale

Nasce a Crotone l'osservatorio sul credito

Basilicata

L'iniziativa è stata promossa dall'ex consigliere regionale Salvatore Lucà e dal presidente della Camera di Commercio della città. L'auspicio è che sia solo il primo passo

Tempo di lettura: 
1 minuto 6 secondi

Nasce a Crotone l’osservatorio sul credito. All’iniziativa, promossa dall’ex consigliere regionale Salvatore Luca e dal presidente della Camera di Commercio di Crotone, hanno partecipato Antonio Paolino (Casartigiani), Vincenzo Pepparelli (Cna), Raffaele Lucà e Luigi D’Ippolito (Confartigianato), Armando Riganello (Confcommercio) e Maria Vittoria Lizzi (Confagricoltura). «Le recenti misure adottate dal governo per garantire stabilità al sistema creditizio e continuità nell’erogazione del credito alle imprese ed ai consumatori – è scritto in un comunicato dell’ente camerale – rende più che mai attuale la necessità di disporre di un Osservatorio che rilevi le condizioni esistenti sul mercato del credito locale». «In un contesto generalizzato di crisi economico-finanziaria - ha affermato il presidente Salerno – la creazione di un osservatorio sul credito può costituire un valido strumento per l'attuazione di politiche e strategie volte a favorire concretamente il rapporto tra mondo bancario ed imprese. Il nuovo quadro operativo introdotto da Basilea 2 ha inciso in misura determinante sui rapporti banca-impresa, soprattutto per le nostre aziende già svantaggiate dalla ridotta dimensione e forza contrattuale nei confronti degli istituti di credito».
«Auspico – ha detto Lucà – che tale iniziativa, partita dal sistema imprenditoriale crotonese, rappresenti solo il primo passo verso la realizzazione di un osservatorio sul credito a carattere regionale che possa realmente costituire il punto di partenza per la programmazione di un effettivo sviluppo del sistema economico locale».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?