Salta al contenuto principale

Nasce il primo Farmers Market

Basilicata

Nel mercato dei contadini di Crotone, si svolgeranno anche iniziative didattiche sui prodotti tipici e sulle tradizioni culinarie locali

Tempo di lettura: 
1 minuto 18 secondi

Su iniziativa dell’Adoc di Crotone, domenica, 30 novembre, verrà inaugurato il 1° Farmers Market della Calabria e il sesto nell’Italia Meridionale. L'iniziativa, attesa dai cittadini-consumatori dell’intera provincia, – si legge in una nota – sarà ospitata entro un’area centrale della città, di circa 1000 metri quadrati - Via Giovanni Verga- e all’interno saranno allestiti una ventina di stands, dotati di illuminazione e servizi essenziali. L'apertura del mercato cittadino a Crotone, fortemente voluta dall’Adoc – continua launa nota – è riuscita a mettere allo stesso tavolo l’Amministrazione Comunale, la Camera di Commercio, CIA e Coldiretti, che hanno firmato, già nel mese di luglio, un protocollo d’intesa, nel quale, non solo venivano evidenziati gli obiettivi e le finalità dell’iniziativa, ma stabilivano di rispettare le norme previste con l’entrata in vigore nella Gazzetta Ufficiale 301, 29 Dicembre 2007, che attuava le decisioni della Finanziaria 2007 ( che formalizza la nascita dei mercati cittadini), con l’abbattimento dei prezzi dal 30 al 50%. I prodotti interessati dall’accordo , sono: prodotti lattiero caseari; ortofrutta; pasta fresca e dolciumi; olio e vino. Nel mercato dei contadini di Crotone si svolgeranno anche iniziative didattiche sui prodotti tipici e sulle tradizioni culinarie locali. «Siamo fiduciosi e fortemente determinati – dicono all’Adoc – che l’iniziativa , oltre a aiutare a fare la spesa a diverse famiglie impoverite dall’aumento speculativo dei prezzi, darà l’opportunità di acquistare prodotti tipici locali direttamente da chi li produce, collaborando all’economia locale in crisi». Speriamo, visto il grande successo che questo tipo di iniziativa sta riscuotendo ,che i mercati dei contadini diventino presto, anche a Crotone una realtà quotidiana».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?