Salta al contenuto principale

Perde gara d'appalto e aggredisce aggiudicataria

Basilicata

Il protagonista è stato denunciato dai Carabinieri per avere investito la vittima con la sua autovettura, procurandole delle lesioni. L’uomo avrebbe anche impugnato un bastone

Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

Era sicuro di vincere la gara per l’appalto della mensa scolastica del suo paese. Ma all’apertura delle buste, quando si è reso conto d’averla invece persa, ha incominciato ad inveire contro la titolare dell’impresa che se l’era aggiudicata per via di un maggiore ribasso per poi passare alle vie di fatto. Il protagonista della vicenda è stato infatti denunciato dai Carabinieri per avere investito la vittima con la sua autovettura, procurandole delle lesioni. L’uomo avrebbe anche impugnato un grosso bastone, ma è stato fermato dai passanti. Teatro della vicenda San Costantino Calabro, centro del vibonese, nel cui municipio, alla presenza del segretario comunale l’altro ieri sono stati espletati i lavori per l’appalto della locale mensa scolastica. A partecipare alla gara sono scese in campo tre ditte. La vittima è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Vibo Valentia dove è stata dichiarata guaribile in sette giorni. Sul luogo dell’aggressione sono intervenuti i carabinieri della locale stazione, ma al loro arrivo il presunto responsabile si era dato già alla fuga. Nella stessa serata l’uomo è stato rintracciato e denunciato per una lunga serie di reati che vanno dalla turbativa d’asta, all’aggressione, alle lesioni ed alle minacce, nonchè al porto abusivo di arma atta ad offendere.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?