Salta al contenuto principale

Due studenti calabresi primi ai giochi di chimica

Basilicata

Domani, presso l'Università della Calabria, si terrà la settima edizione della giornata «Itinerari della chimica in Calabria». Saranno premiati Giuseppe Aloni e Cristina Serrao

Tempo di lettura: 
1 minuto 1 secondo

Due studenti calabresi, Giuseppe Aloni del liceo scientifico Leonardo Da Vinci di Reggio Calabria e Cristina Serrao, dell’istituto tecnico commerciale Grimaldi di Catanzaro hanno conquistato il primo posto a livello nazionale nella classe B riservata al biennio dei licei e nella classe A riservata al triennio della scuola media superiore ai «Giochi della chimica 2008». Domani, nell’aula magna dell’Università della Calabria, si terrà la settima edizione della giornata «Itinerari della chimica in Calabria» con il patrocinio dei dipartimenti di chimica, scienze farmaceutiche, ingegneria chimica e dei materiali, nonchè del Cnr-Itm di Rende. Nell’ambito della manifestazione è in programma la premiazione dei Giochi della Cimica 2008. La giornata avrà come tema di riflessione: «La chimica: i giovani, il lavoro e le attività produttive in Calabria» e sarà seguita da oltre 500 studenti di diversi istituti scolastici della regione, accompagnati dai loro docenti. Gli attestati di merito ai due studenti vincitori saranno consegnati dal prof. Angelo Liguori, presidente della sezione calabrese della Società chimica italiana, che consegnerà ai due studenti vincitori gli attestati di merito del concorso, ha espresso grande soddisfazione per i risultati conseguiti nei giochi nazionali svoltisi in quest’anno e che mettono in primo piano anche il ruolo della bravura dei loro docenti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?