Salta al contenuto principale

Amianto: protocollo comune fra Regione e sindacati

Basilicata

Regione Basilicata e gruppo di lavoro promosso da Cgil, Cisl e Uil in Valbasento sui lavoratori che sono stati esposti all’amianto definiranno un protocollo sanitario

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

La Regione Basilicata e un gruppo di lavoro promosso da Cgil, Cisl e Uil in Valbasento sui lavoratori che sono stati esposti all’amianto definiranno un protocollo sanitario che preveda l’estensione del monitoraggio sanitario regionale permanente e programmato per la tutela, da eventuali patologie, di tutti i lavoratori dei siti industriali dell’area industriale. La decisione, secondo quanto si è appreso a Matera, è emersa al termine di un incontro, svoltosi peresso il dipartimento sicurezza e solidarietà sociale, tra il responsabile del Centro operativo regionale, Gabriella Cauzillo, e il Gruppo di lavoro per la tutela dei diritti dei lavoratori esposti all’amianto. Il protocollo verrà sottoposto all’attenzione del dipartimento per una sua valutazione e la successiva definizione con le parti sociali.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?