Salta al contenuto principale

Vibo, appaltati lavori rete idrica

Basilicata

L’importo a base d’asta è di un milione 171 mila euro, finanziato con i fondi dell’Accordo di programma quadro «Sviluppo locale- programma emergenza - II atto integrativo

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

Il Consorzio per lo Sviluppo Industriale di Vibo Valentia ha appaltato i lavori di sistemazione e completamento delle reti di smaltimento delle acque bianche dell’agglomerato industriale della frazione Porto Salvo. L’importo a base d’asta è di un milione 171 mila euro, finanziato con i fondi dell’Accordo di programma quadro «Sviluppo locale- programma emergenza Vibo Valentia – II atto integrativo».
«Il Consorzio – dice il presidente Filippo Sirgiovanni – è stato chiamato a gestire questo appalto per lavori che rientrano nel programma dell’emergenza post-alluvione. Il 20 ottobre scorso la Regione aveva assegnato un termine di un mese per avviare le procedure d’appalto, noi le abbiamo completate il 25 novembre con la pubblicazione del bando di gara sulla Gazzetta Ufficiale. I lavori – chiarisce – dovranno essere completati entro 180 giorni. Pertanto entro l’estate 2009 l'agglomerato industriale di Porto Salvo avrà una rete di smaltimento delle acque bianche in grado di proteggere l’area da rischi idrogeologici».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?