Salta al contenuto principale

Malmena ex moglie sul luogo di lavoro

Basilicata

Un uomo di 43 anni ha aggredito la moglie da cui vive separato, mentre la stessa stava lavorando come donna di pulizie. Il fatto è avvenuto a Capo Vaticano, nel Comune di Ricadi

Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

Un uomo di 43 anni, muratore, ha aggredito e preso a schiaffi la moglie da cui vive separato, mentre la stessa stava lavorando come donna di pulizie ad ore. Il fatto è avvenuto a Capo Vaticano, nel Comune di Ricadi, sulla costa vibonese, all’interno di un villaggio turistico del luogo dove l’uomo, con precedenti specifici, che non si è mai rassegnato alla separazione avvenuta qualche anno addietro, si era recato a trovarla per una scenata di gelosia e tra una parola e un’altra, l’avrebbe aggredita a suon di schiaffi. La donna, qualche anno più giovane, con due figli minorenni nati durante l’unione, è riuscita a scappare ed a chiudersi nel bagno. Dopodichè, è stata soccorsa da alcune persone e dai carabinieri della stazione di Spilinga, che hanno denunciato il muratore con l'accusa di percosse e lesioni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?