Salta al contenuto principale

Diossina, 18 mila chili di carne sequestrati

Basilicata

Sequestrati lotti di carne suina, provenienti dall'Irlanda, tra le province di Cosenza, Catanzaro e Crotone

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

Quattro lotti di carne suina provenienti dall’Irlanda, per un totale di circa 18 mila chilogrammi, sono stati sequestrati in Calabria. I lotti (due a Catanzaro, uno a Crotone e uno a Cosenza), sono stati sequestrati dai servizi veterinari delle Aziende sanitarie provinciali in sinergia con gli uffici del Dipartimento tutela della Salute della Regione Calabria.
La carne è stata posta sotto sequestro cautelare nelle diverse strutture di trasformazione presenti nei territori delle tre province. Tutte le partite di carne sequestrate non erano ancora state sottoposte a processi di lavorazione definitiva e nessun pericolo è stato corso dai consumatori.
L’intervento – coordinato dai dirigenti del settore sanità veterinaria e prevenzione, Giacomino Brancati e dal dirigente generale del Dipartimento Tutela della Salute della Regione Calabria, Andrea Guerzoni – ha fatto seguito all’allerta lanciato in merito ai lotti da parte del Ministero della Salute e dell’Azienda sanitaria di Avellino, territorio dal quale i lotti sequestrati provenivano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?