Salta al contenuto principale

Baby estorsori denunciati a Nicotera

Basilicata

Un quattordicenne e un sedicenne appostavano ripetutamente la vittima, un uomo di 52 anni celibe e disoccupato, per sottrargli i soldi ereditati dai genitori con pesanti minacce

Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

Lo appostavano nei pressi della sua abitazione e gli chiedevano ripetutamente dei soldi, prima con le buone, poi con le minacce. Stanco di subire, ha denunciato il tutto ai carabinieri che dopo pazienti indagini, sono riusciti a risalire ai responsabili. Si tratta di due potenziali estorsori in erba, 14 e 16 anni, studenti che sono stati denunciati alla procura dei minori per tentata estorsione. Vittima un uomo di 52 anni di Nicotera (Vibo Valentia), celibe e disoccupato, con in tasca qualche soldo ereditato dai genitori.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?