Salta al contenuto principale

Truffa Inps, sequestrati undici conti

Basilicata

Il loro valore è di 218 mila euro. Gli indagati avrebbero attestato di essere residenti in Italia mentre vivevano stabilmente all’estero, in particolare in Argentina e Uruguay

Tempo di lettura: 
0 minuti 29 secondi

Undici conti corrente per un valore complessivo di 218 mila euro, sono stati sequestrati dai carabinieri nella frazione di Cittadella del Capo a Bonifati. Il provvedimento di sequestro è stato emesso dal gip del tribunale di Paola, Salvatore Carpino, che ha accolto la richiesta del sostituto procuratore della Repubblica, Stefano Berni Canani. I titolari degli 11 conti correnti, indagati nell’ambito di una inchiesta su una presunta truffa ai danni dell’Inps, avrebbero incassato illegalmente l’assegno sociale. Le persone indagate, utilizzando false autocertificazioni, avrebbero attestato di essere residenti in Italia mentre vivevano stabilmente all’estero, in particolare in Argentina e Uruguay.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?