Salta al contenuto principale

Veglia la madre morta per quattro giorni

Basilicata

E' accaduto a Decollatura in provincia di Catanzaro. La donna di 50 anni, in gravi condizioni psichiche, aveva portato persino da mangiare alla madre. sono intervenuti i vigili del fuoco

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

Ha vegliato la madre di 80 anni, C.A., che era morta da quattro giorni. È quanto è accaduto a Decollatura, protagonista una minorata psichica di 50 anni. La vicenda è stata scoperta dopo l’intervento dei carabinieri, chiamati da alcuni vicini di C.A. e della figlia. I carabinieri della Compagnia di Soveria Mannelli hanno bussato alla casa delle due donne, ma la minorata si è rifiutata di aprire. È stato chiesto, così, l’intervento dei vigili del fuoco, che hanno sfondato la porta scoprendo il cadavere di C.A. La figlia dell’anziana, nei quattro giorni in cui l’aveva vegliata malgrado fosse morta, aveva anche portato da mangiare alla madre. La donna, a causa delle precarie condizioni psichiche, è stata ricoverata nell’ospedale di Lamezia Terme.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?