Salta al contenuto principale

Provoca un incidente sotto effetto di droga, arrestato

Basilicata

Un giovane di diciannove anni è finito in manette per aver provocato un incidente stradale mentre era sotto effetto di stupefacenti

Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

Un diciannovenne è stato arrestato e poi scarcerato dopo la convalida dell’arresto, per essere fuggito dal luogo di un incidente ed essere stato trovato, una volta rintracciato, sotto l'effetto di sostanze stupefacenti.
Il fatto è successo a Isola Capo Rizzuto, nel crotonese. Il giovane, di cui sono state fornite le iniziali dei nome, S.C., incensurato, alla guida della sua auto si è scontrato quasi frontalmente, ad un incrocio, con uno scooter sul quale viaggiavano due ragazzi di 18 e 17 anni.
Il primo ha riportato la frattura del bacino, del femore, della tibia e del perone e ne avrà per oltre 40 giorni, mentre l'altro ha riportato la frattura della rotula ed è stato giudicato guaribile in una trentina di giorni.
Il diciannovenne è accusato di lesioni personali gravi, omissione di soccorso e guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?