Salta al contenuto principale

Trovato un cadavere nel Cosentino

Basilicata

Mistero sul ritrovamento del corpo di Mauro Gazzaneo, trentenne di Castrovillari, scoperto la scorsa notte in un canale di scolo a Cassano Ionio. L’ipotesi più probabile è un'overdose

Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

Mistero sul ritrovamento del cadavere di Mauro Gazzaneo, trentenne di Castrovillari, scoperto la scorsa notte in un canale di scolo a Cassano Ionio, nel Cosentino. Secondo gli investigatori che indagano sul caso, coordinati dalla Procura di Castrovillari, al momento l’ipotesi più probabile è che si sia trattato d’una overdose. Ma l’uomo aveva ferite sul capo, quindi non si esclude sia stato percosso. Anche se le lesioni potrebbero essere state provocate dall’urto con le pietre durante la caduta. Il pm Baldo Pisani, titolare delle indagini, ha disposto l’autosia sul cadavere per verificare le cause del decesso. Il corpo senza vita del trentenne è stato individuato dai carabinieri della Tenenza di Cassano avvisati da un amico di Gazzaneo, anch’egli tossicodipendente, giunto assieme a lui a Cassano per comprare la droga.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?