Salta al contenuto principale

Capodanno: i concerti a Cosenza e Lamezia

Basilicata

Il Capodanno nelle piazze calabresi; a Cosenza, il blues di Pino Daniele; a Lamezia Terme, la stravaganza di Caparezza e a Reggio, di scena il cabaret

Tempo di lettura: 
2 minuti 19 secondi

COSENZA & Pino Daniele
Ha ripercorso la sua carriera tra successi vecchi e nuovi il cantautore Pino Daniele che la notte di San Silvestro, ha salutato l’anno nuovo in piazza dei Bruzi, a Cosenza. Davanti a migliaia di persone, il musicista partenopeo si è esibito con la sua band proponendo brani ormai diventati famosi come " 'O scarrafone", assieme a tante altre del suo repertorio, e canzoni come "Pigro", "Che male c'è", che hanno segnato un ritorno all’importanza dei valori e delle persone. Il concerto per salutare il nuovo anno, tra melodia e echi blues, è stato organizzato dal promoter calabrese Roberto Iacobino in collaborazione con il Comune e la Provincia di Cosenza e la Regione Calabria. Il live di piazza dei Bruzi ha chiuso simbolicamente il tour di Pino Daniele partito lo scorso luglio a Napoli con il megaconcerto allestito in piazza Plebiscito. La festa in piazza dei cosentini per dare il benvenuto al 2009 si è chiusa, tra suoni e colori, con uno spettacolo di fuochi pirotecnici musicali.

LAMEZIA TERME & Caparezza
In migliaia, soprattutto giovani arrivati da tutta la regione, hanno accolto il nuovo anno gremendo all’inverosimile Piazza della Cattedrale di Lamezia Terme cantando e ballando con il geniale Caparezza e la sua band, l’artista pugliese idolo della nuova musica italiana. Il concerto di Capodanno nella terza città della Calabria è iniziato mezz'ora dopo la mezzanotte con l’apertura del gruppo supporter locale dei Maieutica che ha eseguito tre brani. All’una in punto è partito il concerto di Caparezza che ha trasformato la gigantesca piazza in una vera discoteca all’aperto. Effetti speciali ed invenzioni di tutti i tipi hanno caratterizzato un concerto festoso e pieno di energia, certamente scelta ideale per festeggiare l’arrivo del 2009. Soddisfatti a fine evento il sindaco Gianni Speranza, che ha salutato la Città con i suoi auguri ed il promoter Ruggero Pegna, abituato da oltre vent'anni alla perfetta organizzazione di grandi eventi con bagni di folla ed una macchina organizzativa davvero impeccabile. «La città ha dimostrato di apprezzare il concerto di fine anno. Questo successo mi auguro che avvii un grande anno per tutti i cittadini», ha commentato Gianni Speranza. Pegna ha aggiunto: «La gente ha dimostrato che preferisce gli eventi veri a piccole manifestazioni inutili, completamente disertate, buone soltanto a polverizzare le risorse che, invece, potrebbero essere impiegate per migliorare l'organizzazione degli eventi principali. Per affetto verso la mia città è stato proposto un evento con la partecipazione economica anche della mia stessa struttura, ma è evidente che è stato un fatto del tutto eccezionale e lo splendido risultato deve essere tradotto adeguatamente per le prossime scelte, a cominciare dal Demofest, diventato uno dei principali eventi musicali nazionali.» Ed ora a Lamezia si aspetta «Piazza 2009, Viene la Befana» del 6 gennaio alle ore 19.00 in Piazza della Repubblica, voluto dalla Provincia di Catanzaro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?